Il capolavoro

Il capolavoro

di Lucia De Cristofaro

Dopo aver scritto "La Fuga", Andreas Larsen sente di avercela fatta. È diventato uno scrittore di successo, ha al suo fianco la donna che ha sempre creduto in lui, vive in una bella e sicura casa in centro e passa i week-end nella tranquillità di Roskilde. Gli serviranno solo pochi secondi per accorgersi che gli manca qualcosa.

Il tempo di tornare a quel foglio bianco, che continua a restare vuoto davanti ai suoi occhi. Deve scrivere un altro best seller, ma non ha in testa nessuna storia che meriti di essere scritta. Leila, Amèlie, Padre Jacob e Benedikte diventeranno la sua storia, immersa in una realtà fatta di immigrazione, violenze e terrorismo, ma anche cieca e sorda quanto basta per riuscire ad ignorare tutto senza sentirsi in colpa. Cercando di salvare la propria carriera, Andreas farà lo stesso con chi per puro caso entrerà a far parte della sua vita.

Sceglierà di cambiare e scoprirà di esserne capace. Si riprenderà il suo posto nel mondo prima che fosse il mondo a decidere per lui.