La mediazione familiare. Modelli, principi, obiettivi

La mediazione familiare. Modelli, principi, obiettivi

di Elena Urso

Il volume propone una ricostruzione degli sviluppi della mediazione familiare, partendo dal periodo iniziale, in cui cominciò ad affermarsi, sino a giungere alla fase attuale, in cui si assiste a una sua costante evoluzione.

Lo studio spazia dall'analisi delle prime esperienze in materia, nei sistemi di common law, con particolare attenzione alla realtà normativa statunitense, canadese ed inglese, per estendersi, quindi, alle esperienze di alcuni Paesi dell'Europa continentale, quella spagnola, francese e tedesca.

È proposta quindi un'ampia disamina del tema, alla luce delle diversità fra le varie "scuole" che sono sorte, nel corso del tempo. Quindi, si prende in esame la prospettiva europea, trattando sia il diritto dell'Unione, sia il ruolo della giurisprudenza della Corte di Strasburgo e delle fonti elaborate in seno al Consiglio d'Europa, rivolgendo una particolare attenzione alle sfide connesse con l'applicazione delle forme non giudiziali di risoluzione delle controversie, nei casi definibili come transfrontalieri, e al ruolo svolto dai principi correlati alla protezione dei diritti umani. Nel capitolo dedicato all'esperienza giuridica italiana, vengono estesamente approfonditi i profili centrali della materia, grazie ad una completa ed accurata ricostruzione del diritto vigente, cui fa seguito una serie di spunti circa le possibili vie da intraprendere, per una sua futura ed auspicabile riforma.