Quella strana omissione

Quella strana omissione

di Francesco Russo

Fra il 1990 e il 1996 la storia politica d'Italia fu scossa da un movimento tellurico di idee e di uomini, che ha grandemente influenzato l'attuale corso politico, nato per realizzare un'ampia riforma elettorale e istituzionale connessa al progetto di rigenerazione morale e politica dello Stato.

Sono gli anni trascorsi intensamente dall'autore Francesco Russo, raccontati attraverso una cronaca, partecipata ma documentata, di un'appassionata esperienza di impegno civile vissuta collaborando con il promotore dei Referendum Elettorali, Mario Segni. Alimentato da una fiducia in una politica autentica, fatta di idee di rinnovamento e supportata dai valori della società civile, il libro ha l'intento di fornire una chiave di lettura del fallimento di quel movimento, colmare un vuoto di storia politica e indagare sul perché quegli anni siano stati dimenticati, nonostante sia un passato che ha lasciato profonde tracce nel presente. Mario Segni ha scritto la prefazione, malgrado alla sua figura e al suo operato non siano risparmiate critiche e obiezioni.

  • Editore: Wip Edizioni
  • Categorie: Società
  • Edizione: 2010
  • Ean: 9788884591753
  • Pagine: 316 p.
  • In Commercio Dal: 01/01/2010