Come all'inizio del mondo. Il pensiero di Max Picard

Come all'inizio del mondo. Il pensiero di Max Picard

Vi sono pensatori che rimangono nell'ombra perchè fuori dai circuiti accademici, indisponibili a piegarsi ai cliché dominanti, indipindenti da "scuole" consolidate che spesso producono sbiaditi replicanti piuttosto che filosofi creativi.

Max Picard rientra in questo ristretto numero. Medico di professione, lavoro che abbandona presto, e filosofo per dedizione, seguì sempre una propria strada all'insegna dell'autenticità.

Il volume rappresenta uno studio della figura picardiana e contiene le traduzioni di "L'atomizzazione della persona", di Max Picard, "Lo sguardo", di Gabriel Marcel e "Per Max Picard", di Rainer Maria Rilke.